giovedì 18 maggio 2017

la moda delle liste civiche

Un breve giro sul web per scoprire i nomi dati in Italia alle liste civiche. Spesso dietro si nascondono politicanti di lungo corso o assatanati rampanti. Ne vedremo anche qui. Liste chiaviche.
[Al posto della parola “città” si può mettere direttamente il nome della città, Palermo, Piazza Armerina, ecc. ecc.]
uniti per unire ( rivenditori colle e mastici)
dalla parte dei cittadini ( quale parte? Fare molta attenzione)
per cambiare ( pannoloni, pannolini, intimo, moda)
cittadini protagonisti ( teatro, drammaturgia, cinefili)
cittadini al centro (zaurdi in periferia)
amministrare insieme (spartire in pochi)
sveglia! ( narcotizzati)
orgoglio (narcisisti anonimi)
impegno comune ( pagamenti pro quota)
SiAmo la città (odio il mare e la montagna)
città futura ( per villaggi palustri)
scelgo la città (migranti)
noi cittadini ( voi?)
valore e rispetto ( lupara in omaggio)
un cuore civico ( ma 'na panza così)
città in movimento (zone sismiche)
io corro per la città ( sportivi e latitanti inseguiti dalla polizia)
cittadini perbene (zone cimiteriali)
progetto comune (geometri ingegneri architetti)
obiettivo comune ( e tutti lì vogliono andare, al comune)
momento di cambiare (autoscuole istruttori di guida, esaminatori patente)
il nuovo (antagonisti dell'usato)
insieme per crescere ( diversamente alti )
amare la città (erotomani, mandrilli, ninfomani)
insieme si può ( da soli solo pippe)
prima la città ( dopo la campagna o il mare)
passione per la città ( devianza delle pulsioni sessuali)
alleanza per i cittadini (contratti di assicurazione per tutti)
per un'altra città ( escursionisti)
fatti sentire (sordi, ipo-udenti)
nuove prospettive (architetti, geometri, ingegneri edili)
riparte la città ( meccanici ed elettrauto)
la città cambia (in zone vulcaniche eruttive)
trasparenza e partecipazione (non adatta ai minori anni 18)
rilanciamo la città ( giocatori di poker)
punto. A capo ( insegnanti lettere )
facciamoci in quattro per la città (tossico dipendenti)
sosteniamo la città (zone con dissesto idrogeologico o rischio sismico)
città per tutti ( niente gite, niente mare, campagna o montagna)
svoltare (ex vigili urbani polizia stradale)
liberaMente per la città (ex detenuti, persone in libertà vigilata)
con la gente per la gente (Cetto Laqualunque)
sindaco donna (feticismo)
per la città (vagabondaggio)
per la città con Fabrizio (accompagnatori turistici)
una speranza per la città ( guadagno fortuito moltiplicato per la probabilità di realizzarlo, gioco d'azzardo)